Rosario del Fiat alla "Divina Volontà"

Come recitarlo

Dio Padre: 30.05. 2015

“Sì, mia cara, la visione che ha avuto Sonia è opera della Divina Volontà.  

Le perle sono bianchissime, a rappresentare le anime purificate dal Divino Volere.

Le perle d’oro sono le opere che passando attraverso la Divina Volontà diventano oro,
crogiolate al fuoco, e brillano al Trono di Dio.
Sono semplicemente le opere che attraverso Mio Figlio Gesù, possono trasformarsi
in opere divine, degne di essere presentate al Padre”.

 

Inizio - 
sulla medaglia:         Recitare il Credo apostolico.

Alla 1a perla 
Giaculatoria:            “Eccomi Signore, si compia in me la Divina Volontà!”.

Alle tre perle:           Grazie al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo:

Eterno Padre,          Ti ringrazio delle grazie concesse a Maria S.S. per averla fatta tua
                                  figlia primogenita.
Eterno Figlio,          Ti ringrazio delle grazie concesse a Maria SS. per averla fatta tua
                                  Madre sempre vergine.                            
Eterno Spirito,        Ti ringrazio degli abissi di grazie con cui colmasti Maria SS.,  per
                                  averla fatta tua Immacolata Sposa.                            
 Alla 5a perla
Giaculatoria:            Eccomi Signore, si compia in me la Divina Volontà!”.

Sulla grande Margherita, a rappresentanza di tutte le Margherite del prato divino, fai
atto di contrizione, mettendo a nudo la vostra anima, abbandonando la volontà umana
e rimettere la vostra vita nella Vita Divina (P* 01.03.07) .

“Sì, mio Dio, Signore Eternosiamo consapevoli che il nostro vivere
è stato un disastro, ma ora ci appelliamo alla Divina Misericordia per aprirci
un varco di Luce Celestiale: si possa noi vedere quel chiarore e seguirlo.

Sono con Voi, SS. Trinitàe mi prostro ai vostri piedi a implorare perdono per tutti
i miei peccati, per tutte le mie mancanze d’amore verso Voi e verso i miei fratelli.

Vi amo, Padre Eterno, e desidero con tutto il cuore mettere in salvo la mia anima purificandola, e rendendo la mia vita, una vita da vera creatura cristiana.
Consapevole che da sola nulla possoecco che mi affido alla Vostra Volontà,
cercando di fare il possibile per abbandonare ai Vostri piedi la mia.

Vi adoro, Vi amo, e ora Vi supplico: salvate la mia anima ora e sempre! Amen”.

Nella decina si dice:                “Fiat Voluntas Tua”
e si risponde                            “Come in Cielo così in terra”.

Alla perla dorata  (tra le decine) direte le parole:  

“Eccomi Signore, io in Te, Tu in me, per compiere solo atti divini
e giungere al Trono di Dio Padre con purificazione perfetta,
anelando al Suo Salvifico Amore ora e sempre. Amen”. 

Alla fine della corona - alla margherita - offritevi di nuovo con la seguente preghiera,
 come atto di amore a Dio Padre, Dio Figlio, Dio Spirito Santo.

O Trinità infinita,
amore indiscusso, amore senza fine, amore impagabile, fortezza ad ogni anima, consola, libera, proteggi e santifica l’anima mia e quella di coloro che si sono allontanati da Te.

Santissima Trinità, per le opere di Gesù, di Maria e del suo Sposo San Giuseppe, possano ritornare tutte a Voi, Trinità, e trovare salvezza nell’anima e nel corpo.

Purificaci tutti, conglobando le anime da ogni parte del cosmo e formando così il Regno eternamente Divino. Alla Vostra presenza, unitamente ai Santi, liberi dal peccato, usufruiremo ogni dono celestiale per coronare la Divina Volontà così com’ è in Cielo,
sia anche sulla terra. Amen”.

( La preghiera per il Papa per acquistare l’indulgenza, per questo rosario non serve, perché ogni atto porta con sé salvezza per ogni creatura. Amen).

 

 


ENTRA NEL SITO...