Fate Corona di preghiera
È barriera contro le forze del male!

Saremo Uniti ogni sera
dalle ore 21 alle 22

Gesù (P*21.09.01): “Il nemico perseguiterà tutti, tutti saranno messi alla prova.
Rimanete uniti vi prego, non disperdetevi. Fate unione di preghiera!
Non importa dove siete, ma assieme trovatevi per pregare.
Ogni luogo va bene, Io sono dovunque. Se voi pregherete con il cuore, Io sarò con voi!

Vi istruisco, non vi abbandono, ma vi seguo, vi insegno come fare per proteggervi.
Siate sereni nonostante tutto, sereni con la certezza nel cuore che Gesù è con voi ”.

La Mamma SS. (P*05.09.03): “Fate Corona di preghiera, non dimenticatela!
E’ importante quello che avete fatto, non diminuitela!
Ricordatevi: pregate assieme ogni sera come avete pensato.
E’ bella questa unione!

Vi unisce assieme a tanti altri fratelli sparsi nel mondo ed è una barriera, 
è una forza contro le forze del male, contro chi odia Dio, ma il bene vincerà, siatene certi!”

La Mamma SS. (P*17.05.04)“Farete Corona di preghiera e offritela a Me.
Io deporrò ai piedi del Signore le vostre umili preghiere.

E difenderò ogni uomo dal comportamento sbagliato che sta tenendo in questi momenti,
così preoccupanti e disastrosi per le anime tutte!”

La Mamma SS. (P*29.01.07): “Creature care, siete tra le mie schiere che formano barriera
contro le forze del male.

Fate continuamente preghiera in aiuto a tante anime che altrimenti si perdono lungo
la via della salvezza”.

La Mamma SS. (P*11.11.06): “Figlia mia, in cuor tuo vibra la pace, anche se sai
che nulla di buono può capitare d’ora in avanti.
Ma la fede non dà agitazione: può esserci la preoccupazione momentanea, ma la risorsa
sta dentro di voi tutti ed è l’abbandono alla Volontà di Dio consapevoli che non sarete soli!
Le vostre mani  legate a Me e a Maria Madre Mia, sono mani in preghiera che formano
la catena dell’Amore e danno la sicurezza, affermando che nulla di ciò che Dio permette
può essere al fin di male, ma che sempre Dio ne sa trarre il bene!

Conosce ogni cosa, reagisce sapendo con anticipo quale mossa il nemico sta per fare,
e così sa come proteggere e sostenere i figli suoi”.

 

La Mamma chiede la “Margherita” secondo le Sue intenzioni
Maria Santissima lo chiede al gruppo, ma se qualche anima di  “ buona volontà” desidera unirsi
a questo piccolo gregge, farà cosa molto buona, così saremo in molti, con la Mamma, 
a fare “barriera contro le forze del male”,  e appartenere così al Suo Esercito.

La Mamma Santissima  (P*29.01.07):  “Creature care, siete tra le mie schiere
che formano barriera contro le forze del male.
Fate continuamente preghiera in aiuto a tante anime che altrimenti si perdono
lungo la via della salvezza.

SIAMO così, istantaneamente pronti a sorreggerle, ad aiutarle.
Fate penitenza anche voi, fate in modo che l’aiuto sia continuo;
ricordate la margherita fatta tanto tempo fa?   Ora è tempo di rifarla.
Sia un girone suddiviso in ore, e ogni uno di voi
scelga un’ora da dedicare secondo le intenzioni di Maria Santissima!
Questo aiuterà chi sta deviando, chi sta cadendo, chi sta fiaccando.
Orsù, mie care margheritine, fate come vi chiedo, e così aiuterete il Cielo a salvare anime”.

 

Nuova richiesta  di Gesù Per le anime del Purgatorio

Gesù:  (P*01.02.07) “Ora ascoltami bene, anima mia.
Ho gradito la tua preghiera di intercessione per le anime del Purgatorio,
sono proprio in tante che hanno bisogno di “preghiere” e di “atti di suffragio”.

Aiuta queste anime, insegnando anche ad altri come fare,
sai essere capace di convinzione e ti seguiranno.
Vedrai quanta pace riceveranno in famiglia,
coloro che offriranno questo ‘pio esercizio’ di soccorso alle anime!

Simbolicamente vedrai che ogni anima ti sarà accanto
per comunicarti la sua gratitudine e il ringraziamento; ne converrà a tutte e due:
sia per te che l’aiuti, sia per quella che viene aiutata.
Sarà gaudio eterno, quando rivedrai le azioni buone portate da ‘loro’ a tuo favore
nel momento della Giustizia Divina, in atto di dare sentenza!

Accogli queste anime in difficoltà, lasciandole (poi) in mano a Maria Santissima,
Lei agirà per il loro bene e le condurrà alla “Luce” di Dio
appena scontata la loro pena della purificazione. Amen.
…………………………………
Offri Rosario, coroncina, o altre preghiere che possano dare aiuto ad esse.
Accompagnale con amore fraterno, in Gesù, nella Divina Volontà,
e ogni preghiera fatta in essa, porta le anime con più velocità verso la Luce di Dio.
La visione del loro Dio, le darà, a queste anime,
la pace e la gioia che in terra mai hanno potuto assaporare.
Offri, questa catena d’amore, come avete pensato,
ma sia per l’intenzione che hai avuto, e non per altro!
Sia ‘quella’ un’ora libera alla Volontà Divina
per le anime più abbandonate nel Purgatorio. Amen.

Va bene, mio Signore, provvederemo al più presto.
Sia sempre con te il mio Gesù Crocifisso (di San Benedetto),
ogni volta che ti metti in preghiera,
perché come hai potuto notare, chi disturba c’è sempre. Amen”.

Come fare la “Corona di Preghiera”

Per rispondere alla  ‘chiamata’ del  Cielo,  invitiamo quanti  desiderano
“Fare Corona di Preghiera”, di mettersi  in preghiera,
nel tempo che va dalle ore 21, alle  ore 22 di ogni giorno!

Gesù ci invita a pregare per la Salvezza delle anime, sia quelle della terra come quelle
del Purgatorio, così pure la Mamma Santissima, allora non mettiamo altre intenzioni
se non quelle da Loro richieste!  

Ogni ‘Preghiera’ è bene iniziarla con la recita del ‘Credo Apostolico’.

Sono molto graditi al Cielo anche atti penitenziali, come Pregare in ginocchio,
baciare la terra, oppure manifestare il nostro amore con il Bacio al crocifisso,
alle Medaglie di Gesù e di Maria, o alle Loro immagini. 

Ricordiamo che ogni preghiera o gesto d’amore, va “fatta con il cuore”,
con vero amore e abbandono. 

La preghiera è a libera scelta, secondo quanto ci detta il cuore in quel momento.
Il tempo della preghiera è dato dalla nostra generosità di amore e dalla nostra fede.

Ma per quanti desiderano un suggerimento,
ecco alcune indicazioni:

Nb. Le pagine scritte, si riferiscono al libretto: ‘Preghiere di Cielo’ 2a edizione.

+  Il Santo Rosario alla Mamma Maria Santissima      (Pag. 153 ss.)
+  Le Litanie della Triade d’Amore                                 (Pag. 115 ss.)
+  La Coroncina della Divina Misericordia                    (Vedi in internet la sezione “Preghiere”)
+  Alcune stazioni (o tutta!) della Via Crucis                  (Pag. 125  ss.)
+  Il Rosario: “Venga presto il Tuo Regno”                     (Pag. 113)
+  Il Rosario di San Giuseppe, con la preghiera a Lui dedicata:
    “A te o beato Giuseppe”                                         (Vedi in internet  la sezione “Preghiere”).
+  Preghiere per la salvezza delle anime… Dire una corona di:
    “Gesù mio perdona le nostre  colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno,
     porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

E nei grani del Padre nostro dire così:
    “Misericordia Gesù, misericordia per tutti i peccatori,
     misericordia per tutta l’umanità”.

+  Per le anime del Purgatorio, pregare una corona di: 
    “L’eterno riposo dona a loro, o
Signore, e splenda ad essi la luce perpetua.
    Riposino in pace. Amen”.

Nei grani del Padre nostro dire questa o altra invocazione:
    “Gesù per il tuo amore infinito, conduci ogni anima presto in Paradiso”.
Oppure:
     “Dio vi salvi anime sante, Dio vi salvi tutte quante,
      siete state come noi, noi saremo come voi.
      Pregate Gesù per noi, noi pregheremo Gesù per voi,
      che Iddio vi dia la gloria del Santo Paradiso”.

+  Lettura della Sacra Scrittura con la recita del ‘Credo’, invocando lo Spirito Santo,
     e  con la recita del ‘Padre nostro’.
+  Lettura dei libri dell’Opera della Triade d’Amore, invocando lo Spirito Santo.

+  Cinque Pater, Ave e Gloria alle Santissime Piaghe di Gesù
+  “Preghiere di Liberazione” iniziando con il “Padre nostro e il Credo”                                                                                                          (Vedi in Internet la sezione “Preghiere”)
+  fare preghiera di Riparazione dicendo una Corona di questa preghiera che è stata data
    ai Pastorelli di Fatima:

    “Mio Dio credo, adoro, spero ti amo; ti chiedo perdono
    per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non ti amano”.

Nei grani del Padre nostro dire la preghiera di riparazione Eucaristica, data agli stessi Pastorelli:
    “O Santissima Trinità, Padre, Figlio, Spirito Santo, io vi offro il preziosissimo
      Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i Tabernacoli
     della terra, in riparazione di tutti gli oltraggi, sacrilegi, e indifferenze, con le quali
     Egli stesso è offeso.. E per i meriti infiniti del suo Santissimo Cuore, e del Cuore
     Immacolato di Maria, vi domando la conversione dei poveri peccatori”.

Oppure si può dire l’invocazione della Coroncina della Divina Misericordia:
   “ Eterno Padre, ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del tuo
    dilettissimo Figlio, nostro Signore, Gesù cristo, in espiazione dei nostri peccati
    e di quelli di tutto il mondo”.

Altra preghiera di Riparazione: si può dirediverse volte con il cuore “Dio sia benedetto”,
aggiungendo le Litanie di Gesù (pag.119), o le Litanie del Sacro Cuore di Gesù.

 

Il CREDO APOSTOLICO 

“Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.
E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio,
nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo
nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato,
fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi,
il terzo giorno risuscitò da morte; salì al Cielo,
siede alla destra di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa Cattolica,
la comunione dei santi, la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen”.


RITORNO HOMEPAGE