TEMA DEL 5° CICLO
DI CATECHESI SULLA DIVINA VOLONTÀ
- ANNO 2019 -

DIO È
MIO PADRE

 

 

CARISSIMI TUTTI  CHE CI SEGUITE ATTRAVERSO QUESTO SITO
ECCO A VOI LE NOVITÀ IMPORTANTI

FINALMENTE DOPO I LAVORI INTERNI SVOLTI A CASA MARGHERITA, PER RENDERLA A VOI PIÙ ACCOGLIENTE, ORA SI POSSONO RIPRENDERE GLI INCONTRI SULLA DIVINA VOLONTÀ INTEROTTI DOPO IL
12 MAGGIO 2019
[incontro svoltosi in casa di Margherita].

 

MA LA BELLA NOVITÀ È CHE:

QUESTI INCONTRI SONO APERTI

A TUTTE QUELLE PERSONE CHE NE SONO INTERESSATE.

SI ACCETTANO PROPOSTE DI DATE ALTERNATIVE
A SECONDA DELLE VOSTRE DISPONIBILITÀ.

GESÙ HA FRETTA CHE SI CONOSCA LA DIVINA VOLONTÀ
COME GIÀ NEL PASSATO FECE RIVELAZIONE PRIVATA
ALLA SERVA DI DIO LUISA PICCARRETA.
(piccola figlia del DIVINO VOLERE).

 

5° CICLO DI CATECHESI – TEMA: DIO È MIO PADRE
Alla vostra attenzione:
Come sempre è bene arrivare al venerdì per la cena
e ripartire alla domenica dopo il pranzo.

Per maggiori informazioni scrivere a: margheritadigesu@libero.it
O al cell: 333.9775282 se non ricevete risposta lasciate un sms dicendo che siete interessati all’incontri di Divina Volontà e verrete contattati da margherita.

Grazie Dio vi benedica pace e bene nel Fiat divino. MdG.

 

8 Settembre Festa di Maria Bambina
PREGHIERA A MARIA BAMBINA

“O graziosa Bambina,
nella felice tua nascita hai rallegrato il Cielo,
consolato il mondo, atterrito l’inferno;
hai recato sollievo ai caduti,
conforto ai mesti, salute ai malati, la gioia a tutti.

Ti supplichiamo: rinasci spiritualmente in noi,
rinnova il nostro spirito a servirti;
riaccendi il nostro cuore ad amarti,
fai fiorire in noi quelle virtù
con le quali possiamo sempre più piacerti.

“Così potremo ricevere lo Spirito Santo
che scende su di noi e divenire in questo mondo
testimoni di Cristo fino agli estremi confini della terra,
come coloro che uscirono dal Cenacolo
di Gerusalemme nel giorno di Pentecoste”.

O grande piccina Maria,
sii per noi “Madre”, conforto negli affanni,
speranza nei pericoli, difesa nelle tentazioni,
salvezza nella morte. Amen.

(Giovanni Paolo II)

 

 

 

15 Settembre B.V. Addolorata

PREGHIERA A MARIA ADDOLORATA

O gran Regina dei Martiri e la più desolata di tutte le madri! 
Il vostro dolore è immenso come il mare, 
perché tutte le piaghe che tutti i peccati degli uomini
hanno impresse nel sacro corpo del vostro divin figliuolo,
sono altrettante spade che trafiggono il vostro cuore.
Ecco prostrato ai vostri piedi il peccatore più indegno,
sinceramente pentito d’aver maltrattato il divin Redentore.
Le colpe che io ho commesso sono più gravi di quello che io possa soffrire per cancellarle.
Deh! Madre beata, imprimete nel mio cuore le piaghe santissime
del vostro amore onde non brami che di patire e morire con Gesù crocifisso, e spirar l’anima penitente nel vostro purissimo cuore. 
Così sia. 

 

 

 

Festa degli Arcangeli 29 settembre

Preghiamo gli Arcangeli - Michele, Gabriele, Raffaele

PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO

Glorioso Arcangelo San Michele che in premio del tuo zelo e coraggio mostrato per la gloria e l'onore di Dio contro il ribelle Lucifero ed i suoi seguaci non solo fosti confermato nella grazia insieme con i tuoi aderenti, ma fosti anche costituito Principe della celeste Corte, protettore e difensore della Chiesa, avvocato dei buoni cristiani e consolatore degli agonizzanti permetti che, a te rivolto, ti preghi di farti mio mediatore presso Dio, ed ottenermi da Lui le grazie che mi sono necessarie.

Pater, Ave, Gloria.
Glorioso Arcangelo San Michele,
sii in vita ed in morte nostro protettore fedele.

INVOCAZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO

Nel momento della prova, sotto le Tue ali mi rifugio, 
glorioso San Michele ed invoco il Tuo soccorso. 
Con la Tua potente intercessione presenta a Dio la mia supplica 
ed ottienimi le grazie necessarie per la salvezza della mia anima. 
Difendimi da ogni male e guidami sulla via dell'amore e della pace. 
San Michele illuminami. San Michele proteggimi. San Michele difendimi. 
Amen. 

PREGHIERA A SAN GABRIELE ARCANGELO

O glorioso Arcangelo S. Gabriele, io condivido la gioia che provasti nel recarti quale celeste Messaggero a Maria, ammiro il rispetto con cui ti presentasti a lei, la devozione con cui la salutasti, l'amore con cui, primo fra gli Angeli, adorasti il Verbo Incarnato nel suo seno e ti prego di ottenermi di ripetere con gli stessi tuoi sentimenti il saluto che allora rivolgesti a Maria e di offrire con lo stesso amore gli ossequi che allora presentasti al Verbo fatto Uomo, con la recita del Santo Rosario e dell'Angelus Domini. Amen. 

Preghiamo. Prega per noi, San Gabriele il Signore nostro Dio

O Dio, che fra tutti gli altri angeli hai scelto l’arcangelo Gabriele 
per annunciare il mistero della tua Incarnazione, 
fa’ che, dopo aver onorato in terra il tuo messaggero, 
potremo gustare in Cielo gli effetti della sua protezione. 
Tu che sei Dio, e che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen

PREGHIERA A SAN RAFFAELE ARCANGELO

O glorioso Arcangelo san Raffaele che, dopo aver custodito gelosamente il figlio di Tobia nel suo fortunoso viaggio, lo rendeste finalmente ai suoi cari genitori salvo e incolume, unito a una sposa degna di lui, siate guida fedele anche a noi: superate le tempeste e gli scogli di questo mare procelloso del mondo, tutti i vostri devoti possano raggiungere felicemente il porto della beata eternità.Amen.

PREGHIERE AI TRE ARCANGELI

Venga dal Cielo nelle nostre case l’Angelo della pace, Michele, venga portatore di serena pace e releghi nell’inferno le guerre, fonte di tante lacrime.

Venga Gabriele, l’Angelo della forza, scacci gli antichi nemici e visiti i templi cari al Cielo, che Egli trionfatore ha fatto elevare sulla Terra.

Ci assista Raffaele, l’Angelo che presiede alla salute; venga a guarire tutti i nostri malati e a dirigere i nostri incerti passi per i sentieri della vita.

 

 

 

Settembre
Il mese dedicato agli angeli

Da quando si nasce abbiamo il nostro angelo custode
che ci segue da per tutto, sempre è al nostro fianco,
poche persone lo ricordano donandogli una preghiera.

“Angelo di Dio che sei il mio custode,
illuminami, custodiscimi, reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà Celeste. Amen.”

si festeggiano il 2 ottobre

Nella Divina Volontà ricordiamolo così:
“ Angelo mio, custode mio, rapisci i mie atti e portali a Dio.
Angelo mio, custode mio, fammi vivere sempre nella Volontà di Dio.
Angelo mio, custode mio, custodisci in me la Volontà di Dio.

Ed ora più che mai abbiamo bisogno
di pregarlo anche così con le “Parole di Cielo”:

“Angelo mio, che sei posto accanto a me, aiutami nel momento di dura prova,
accogli la mia piccola preghiera, accetta il mio chiedere aiuto.
Nella pace del cuore, ora ti chiedo aiuto,
perché, quando tutto sarà nella tempesta, io non perisca,
non ricordandomi di te, che sei con me per portarmi alla salvezza.
Intervieni nell’ora fatale e allontana da me ogni forza del male.
Dona a tutti di poter dire:

“Eccomi, Signore Gesù, sono pronto a dirti di sì,
portami dove vuoi Tu. Amen”.

 

propongo la rilettura di questo messaggio

Lasciatevi guidare dallo Spirito Santo
senza anteporre i vostri pensieri e i vostri punti di vista.

 Gesù: 24 ottobre 2010 – ore 15.53 – domenica

 “ Vieni, figlia cara, raduna gli angeli a pregare con te
in questo momento che è così difficile “credere” non solo negli angeli, ma non credono nemmeno in Me vero Cristo,
vero Dio fattosi uomo per tutti i figli della terra!

A cosa è valsa la Mia morte,
se ora credono che l’esistenza di Cristo nell’Eucaristia sia solo invenzione dei preti
per tenere i fedeli incatenati a convinzioni di altri tempi!
Poveri figli, dovrei dimostrare a tutti
la Mia santa presenza in quel pezzettino di pane consacrato!
Ma ciò non è possibile, perché anche questa verità
fa parte di un “credo” nella fede cattolica e apostolica.

Nella Chiesa oggi ci sono tante deficienze, e così la credibilità viene meno.
Poveri figli, si credono a posto come il fariseo,
ma il pubblicano passerà avanti a loro che sono “i fedeli” alla Chiesa!

Anime mie care, distinguete bene, fate il giusto discernimento,
e lasciatevi guidare dallo Spirito Santo

senza anteporre i vostri pensieri e i vostri punti di vista.

Cari miei fedeli figli, chi Mi ama Mi imita (1Gv 2,6),
e non cerca vie di comodo.

Credete che aiutare il prossimo vostro una volta all’anno sia sufficiente?
No, vi dico Io,
perché la carità, la benignità, la mansuetudine, la temperanza,
l’umiltà e ogni altra virtù,
dev’essere  messa in pratica ogni giorno, in ogni momento della vostra vita.
Solo così potrete assomigliarmi un poco,
altrimenti non varcherete la porta dei cieli (Mt 7,21),
perché se ad ogni possibilità di fare il bene
cercate la scorciatoia o la deviazione (Lc 10,31-32), così (facendo)
siete non curanti di chi lungo la strada chiede un aiuto concreto (Lc 10,33).
Siate testimoni di fede, figli cari, e il vostro Dio vi sarà sempre vicino. Amen.

Vi benedico e vi auguro tanta perseveranza nella fede e nella carità
fatta con tutto l’amore possibile,

perché Io sono amore, e in Me esiste la perfezione (Mt 5,48).

Certo è, mio Signore, che se tutti conoscessero e mettessero in pratica,
nella loro breve esperienza di vita sulla terra,
la forza scatenante in chi agisce attraverso l’abbandono alla Vostra Divina Volontà, tutto il mondo già potrebbe godere della pace e della serenità che ne deriva da essa.
Grazie, Gesù, che mi avete permesso di conoscerla e di praticarla. Amen.

Sì, figlia mia, la Nostra speranza e Nostro desiderio,
è proprio che si arrivi a questo abbandono da parte vostra,

e la vita prenderà il giusto dimorare in Dio Trinità riunita.
Solo così esisterà la vera pace sulla terra.

Anima mia,
grazie a te che ti offri ogni giorno donando l’insegnamento,
nel dare testimonianza quotidianamente,
vivendo con Noi la Volontà Divina. Amen.

Ti benedico ora, figlia mia,
nel nome del Padre, di Me Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

Lascia ora che la penna sospenda lo scrivere,
e che tu continui la preghiera che avevi cominciato. Amen.”
Grazie, Gesù mio, Ti amo mio Signore!

 

 


 

 

Sintesi dell’anno 2018

Con voi voglio ora sintonizzarmi nei pensieri della Divina Volontà, in quelle che sono le Loro parole nel Volere Divino. Il Signore mi chiede di fare per voi un riassunto dei mesi trascorsi  in questo anno 2018. Per quanto mi sia possibile, cercherò di riunire in una sintesi delle frasi per argomento tematico.
Le parole di Cielo che vengono a noi spesso parlano di Amore. “Dio è Amore!” e come tale Dio va ad incidere nella nostra vita, operando tanti atti d’amore verso le Sue creature.

<<Entra per leggere il seguito>>

 

 


Ecco ora è a vostra disposizione la ristampa del Libro:


“NON ASPETTARE PIÙ.. “


CONVERTITI ORA
PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

 

AVVERTIMENTI-AVVENIMENTI-AVVERTIMENTO

 

 

 

Carissimi lettori dei libri delle Parole di Cielo,
vista la vostra numerosa richiesta, di poter avere il seguito dei messaggi ricevuti dopo la pubblicazione dell’anno 2009, 
ecco che ora siamo lieti di darvi la notizia dell’uscita di questo nuovo libro,
che sarà il proseguo della collana dei messaggi ricevuti
da Margherita di Gesù.

Questo libro di “Parole di Cielo” contiene tutti i messaggi pubblicati
dal 2010 al 2018 e andrà in stampa prossimamente e sarà disponibile dal mese di marzo 2019. 
Per chi lo desidera può già prenotarlo, Gesù ha dato il suo Amen a questa stampa.


Confidando di farvi cosa gradita,
porgo a tutti gli auguri di un buon anno 2019.

Margherita di Gesù.

 

 

CASA MARGHERITA
E SULLO SFONDO LE DOLOMITI

Gesù: 03 marzo 2017:

Ora figlia..  è Mio desiderio esporre le foto
del sole vivo e palpitante e quella dell’Ostensorio.

Visionare il video e le foto

Dio Padre18 marzo 2017

Il Cielo manda segnali di presenza in quel terreno
e siatene certi che ancora ce ne saranno. Amen.

Visionare il video

.

 


ENTRA NEL SITO...